I sensori anemometrici installati nelle stazioni di Cipressa (Provincia di Imperia), Alassio (Provincia di Savona), Arenzano (Provincia di Genova),Genova (presso il Porto Antico), Chiavari (Provincia di Genova), Porto Venere (Provincia di La Spezia) sono stati finanziati grazie al progetto di cooperazione SICOMAR (SIstema di COntrollo MARino), nell'ambito del Programma di Collaborazione transfrontaliero Italia-Francia "Marittimo".
I grafici e le mappe pubblicati in questa sezione del sito sono ottenuti da dati acquisiti in tempo reale e non sottoposti a validazione, pertanto ARPAL non è responsabile per danni o problemi derivanti dal loro utilizzo improprio.
Serve un aiuto per l'interpretazione?